Un film controverso

Child Bride è stato un film controverso perché mostrava il topless ed una scena mostrando il corpo nudo e scarno della dodicenne Shirley Mills, che è stata descritta da Allmovie come una ” nudità gratuita di bambini”, anche se in alcuni versioni, la scena in topless è stata tagliata.

I film commerciali con pretese pseudo-etnografiche film porno gratis continuarono fino agli anni 1960. Ad esempio, Mau-Mau (1955), presentato come un documentario sulla rivolta nazionalista violenta in Kenya, ha giocato il circuito grindhouse, cioè le sale specializzate nella proiezione di film di serie B.

Scene filmate di fronte ad un fondale di un villaggio africano mostrano donne native nude o semi nude mentre sono violentate e fatte a pezzi da maniaci armati di machete e pugnali.

Tra gli altri film porno gratis che contengono scene di nudo, troviamo i primi film porno gratis underground in 8mm, e pellicole fetish, che, a causa della censura, aveva dei mezzi di distribuzione limitati (di solito sale clandestine) e potevano essere viste solo in proiezioni private fino agli anni 70.

I film nudisti appaiono nei primi anni trenta, come documentari e docu-drammi che promuovono uno sano stile di vita del movimento naturista in Europa e negli Stati Uniti. Gli esempi più antichi includono Questo Nude mondiale (1933), un documentario narrativo girato negli Stati Uniti, Francia e Germania, e Elysia, Valle del Nudo (1933), una docu-fiction girata in un campo di nudisti a Elsinore, in California.